GNOCCHI DI BARBABIETOLA CON VELLUTATA DI PISELLI

PORTATAPrimi piatti
CALORIE PER PORZIONI520
REGIONEnessuna
TEMPO1 ora e ½
NUMERO PORZIONI4
DIFFICOLTÀMedia
STAGIONEtutto l'anno

Ingredienti

  • patate500 g
  • barbabietola lessa 70 g
  • farina 00 160 g
  • uovo1
  • salviaqualche foglia
  • burro 60 g
  • Piselli Finissimi Surgelati Selex 450 g
  • scalogno1
  • grana30 g
  • olio extravergine d’oliva1 cucchiaio
  • timo frescoqb
  • brodo vegetale200 ml
  • saleqb
  • pepeqb

Preparazione

1
Lavare le patate e metterle in una pentola con acqua fredda, cuocere per circa 20 minuti dal bollore. Una volta cotte, sbucciarle e passarle, ancora calde, allo schiacciapatate. Tagliare a pezzetti e frullare la barbabietola, aggiungere alle patate lesse, unire l’uovo. Amalgamare bene il tutto. Incorporare la farina: l’impasto sarà pronto quando non si appiccicherà più alle mani. Prendere un pezzo di impasto e realizzare dei bastoncini della grandezza di un dito e poi tagliare in piccoli cilindri di 2 cm circa. Per dare la classica forma degli gnocchi, fare scivolare ogni pezzetto sui rebbi di una forchetta. Continuare così fino a esaurimento dell’impasto. Stendere tutti gli gnocchi su un piano infarinato e lasciarli riposare per una ventina di minuti.
2
Preparare la vellutata: in una casseruola, fare scaldare l’olio, aggiungere lo scalogno a fettine sottili e lasciarlo appassire. Unire i piselli, sale, pepe, qualche fogliolina di timo. Lasciare insaporire per 5 minuti, togliere un paio di cucchiai di piselli da tenere da parte per la guarnizione, quindi coprire con il brodo, (tenendone da parte un mestolo). Continuare la cottura per 15 minuti. Frullare il tutto, aggiungendo il mestolo di brodo tenuto da parte. Aggiungere la panna e riportare sul fuoco per qualche minuto, per amalgamare bene il composto.
3
Portare a bollore una pentola d’acqua. Aggiungere il sale e poi tuffare gli gnocchi. Quando affioreranno in superficie (2-4 minuti), saranno pronti. Scolarli man mano con una schiumarola e condire con il burro sciolto con qualche fogliolina di salvia. Versare un mestolino di vellutata di piselli in ogni piatto e adagiarvi gli gnocchi. Spolverare con pepe e grana e decorare con qualche foglia di timo e alcuni pisellini tenuti da parte.